IDEE per il 2020

IDEE PER IL 2020

La mia montagna 2020 comincia dal lago. Precisamente dal lago di Como, che in certe giornate di tardo inverno regala cieli tersi e profumi di primavera incipiente: a febbraio, sul “Viandante” tra Bellano e Dervio, a marzo con incursioni nelle valli pre-grignesche, tra Abbadia e Mandello.

Aprile ci offre i panorami del Monte Palanzone e un assaggio di Valchiavenna, tra le cascate dell’Acquafraggia e Savogno. Maggio la geologia tormentata del Monte Prasanto, giugno la Grande Guerra sul Monte Legnoncino, qui progettata anche se mai combattuta (Linea Cadorna). A giugno superiamo anche i 2000 metri, sempre in Valchiavenna, sui pascoli tra Motta e l’alpe Angeloga.

E infine, tra luglio e agosto, per i camminatori più esigenti, trittico da palati fini e gambe allenate: 3 x 3000 metri in Valmalenco, una delle valli lombarde cui sono più legato: Passo Tremoggia (m. 3014), Cima Fontana (m. 3070) e Punta Marinelli (m. 3182).

Per l’autunno…ci penseremo.

 

Sabato 22 FEBBRAIO: Da Bellano a Dervio, lungo il Sentiero del Viandante

Domenica 15 MARZO: Cascata di Cenghen e santuario di S. Maria sopra Olcio

Sabato 4 APRILE: Monte Palanzone

Sabato 25 APRILE: Cascate dell’Acquafraggia e Savogno

Domenica 17 MAGGIO: Monte Prasanto e Monte Rai

Sabato 6 GIUGNO: La Linea Cadorna sul Monte Legnoncino

Domenica 21 GIUGNO: Traversata Motta-Angeloga (rifugio Chiavenna)

Domenica 12 LUGLIO: Passo Tremoggia

Domenica 26 LUGLIO: Cima Fontana

Sabato 8 e domenica 9 AGOSTO: Punta Marinellli (pernottamento al rif. Carate)