Il giro della cascata di Cenghen

Il giro della cascata di Cenghen

La base di questa escursione, che inizia ad Abbadia Lariana (LC), è il Sentiero del Viandante, che però si abbandona presto per un’incursione in una valle laterale, dominata, sullo sfondo, dalla Grignetta: è la valle del torrente Zerbo, il cui corso si segue fino al gioiello della cascata di Cenghen (m. 614). Ritornati sui propri passi, si costeggiano le pendici dello Zucco della Rocca per scendere, attraverso Crebbio, alla chiesetta medioevale di S.Giorgio. Da qui si riprende il “Viandante” verso Abbadia e il suo lungolago.

COSA VEDREMO: antichi castagneti; una spettacolare e inaspettata cascata; la chiesa romanica di S.Giorgio.

PERCHE’ VENIRE: per gustare assaggi di “grignitudine”, sospesi tra il monte e il lago, tra il castagno e l’ulivo.

COSA PORTARE (oltre al normale equipaggiamento da montagna): mascherina chirurgica (no FFP2 o 3), gel disinfettante per le mani (se occorre lo fornirò io), occhiali da sole, cappellino da sole o bandana, buff o foulard. All’inizio della camminata spiegherò come e quando sarà opportuno utilizzare questi dispositivi e indumenti.

 

Ritrovo: IN AUTO al parcheggio di viale Repubblica 188, Seregno (SS. 36 direzione Lecco, uscita Seregno S.Salvatore), oppure direttamente alla stazione FS di Abbadia Lariana (treno da Milano C.le alle 8.20 – Monza 8.32 – Lecco 9.15)

Orario: ore 8.45 a Seregno, ore 9.30 ad Abbadia

Difficoltà: facile/media (T/E)

Durata: 4h (pause escluse)

Dislivello: 450 metri circa

Quota massima: 615 metri (cascata)

Pranzo: al sacco

Posti: 4

Costo: € 20,00

Pagamento: il giorno dell’escursione