CHI SONO

 

MARCO GATTI

Accompagnatore di media montagna

marco

Abito in Brianza e frequento la montagna da quando ero bambino, grazie alla passione dei miei genitori e ad un’asma che i medici consigliarono di curare respirando aria pura.

L’ho frequentata da adolescente durante i campeggi parrocchiali, poi da universitario con amici galoppanti, infine con colei che è diventata mia moglie e, negli anni più recenti, con i nostri figli.

Laureato in lettere con indirizzo storico, nel 2014 ho deciso di provare a unire la passione per i monti con quella per le vicende del passato, trasformandole in un lavoro: superate le selezioni e frequentato il corso, ho sostenuto gli esami di abilitazione e nell’ottobre del 2015 sono diventato Accompagnatore di media montagna.

Dal 2018 sono anche guida del Parco Nazionale dello Stelvio (http://lombardia.stelviopark.it/).

______________________________________________________________________________________________

Chi è l’Accompagnatore di media montagna

L’Accompagnatore di media montagna (A.M.M.) è un professionista iscritto nel Collegio regionale delle guide alpine.

Il concetto di “media montagna” non è riferito ad una quota, ma al tipo di terreno che viene affrontato: alla Guida alpina sono riservate le zone rocciose, i ghiacciai, i terreni innevati, quelli che richiedono comunque per la progressione l’uso di attrezzature tecniche (corda, piccozza, ramponi, ecc.); l’A.M.M. può invece accompagnare i clienti su tutti gli altri terreni. E’, in pratica, una guida escursionistica di montagna, che ha inoltre il compito di illustrare le caratteristiche dell’ambiente montano percorso.

 

guide-alpine-lombardia-1

La sua figura, come quella delle guide, è regolata in Italia dalla legge 6/1989 e, a livello lombardo, dalla legge regionale 26/2014.

Si diventa accompagnatori dopo aver frequentato un corso teorico-pratico organizzato dal Collegio e dalla Regione, della durata di 55 giorni distribuiti nel corso di un anno, e aver superato gli esami di abilitazione previsti.

Le materie studiate nel corso e oggetto delle prove d’esame sono: topografia e orientamento, tecniche di camminata e di conduzione del gruppo, primo soccorso, aspetti di fisiologia e di medicina di montagna, legislazione professionale e ambientale, nozioni di meteorologia, geologia, zoologia, botanica, cultura alpina.

______________________________________________________________________________________________

A chi mi  rivolgo

Appassionati di montagna, ma anche inesperti che vogliono avvicinarsi al mondo dell’escursionismo; famiglie con bambini; scuole primarie e secondarie; associazioni e gruppi.

Oltre a quelle indicate nelle schede, organizzo escursioni su richiesta.